Barona / Lorenteggio

Riapre il Bitte

Riceviamo e pubblichiamo

Buongiorno a tutti. Siamo felici di annunciare che dopo 12 mesi di crisi verticale, di problemi di tutti i tipi che ci sono piombati addosso come avvoltoi, abbiamo finalmente avuto l’ok per riprendere le attività. Questa volta è vero per davvero. I vincoli sono innumerevoli ma, di fatto, riapriamo. Il Bitte non sarà più quello di una volta – una volta che è durata giusto 6 mesi, ed è stata chiusa per un maleodorante bouquet di ragioni un anno intero. Ovvero, non sarà più il festodromo più tosto di Milano, ma sarà tantissime altre cose. Adesso non c’è spazio per descriverle tutte, vedrete pian piano cosa abbiamo messo insieme. Giovedì 14, in collaborazione con il progetto 11 Metri, cominciamo una serie di incontri legati alla Costituzione. Venerdì 15 e Sabato 16 saremo aperti dall’aperitivo, a cena e dopo cena soft-core. Domenica brunch. Amen.

Leggi tutto »

Il 15 al Barrios evento Amnesty “Mai più violenza sulle Donne”

Il Gruppo Italia 011 di Amnesty Milano ha organizzato per Venerdì 15 Maggio alle ore 21.30 presso il Barrio’s CineTeatro EDI di via Barona (angolo Via Baffalora), un evento musicale per la raccolta fondi e firme a favore della Campagna “Mai più violenza sulle Donne”. Si tratta del Concerto della cantautrice VALERIA VAGLIO, promosso per richiamare l’attenzione sulla nota campagna promossa dall’organizzazione per i diritti umani, lanciata nel maggio 2004, e che affronta le diverse violazioni dei diritti delle donne: dalla violenza domestica alla tratta, dagli stupri durante i conflitti alle mutilazioni genitali.

Il concerto arriva a pochi giorni dalla presentazione del bilancio sull’attività’ di Milano rispetto al contrasto alla violenza contro le donne, illustrate venerdì scorso dal questore Vincenzo Indolfi, che ha reso noto che in tutto il 2008 gli arresti per questo reato sono stati 25. Il Questore ha giudicato “molto preoccupante” il fenomeno delle violenze sessuali sulle donne, anche se i dati degli ultimi due anni sono sostanzialmente stazionari: 60 casi nel 2008, 61 l’anno precedente, ma in aumento a inizio anno. “La maggior parte di queste violenze – ha precisato Indolfi – viene purtroppo consumata tra le mura domestiche”.

Leggi tutto »

Marracash al Barrios il 6 Maggio


BARRIO’S THE KID è un progetto del Centro Sociale Barrio’s, sostenuto da Fondazione Cariplo, dedicato a giovani musicisti, band e MC’s delle scuole superiori milanesi.
La direzione artistica dei sei concerti in programma è stata curata dagli studenti delle scuole coinvolte. Hanno scelto loro gli artisti da invitare, spaziando dall’hip hop al metal, dal pop al jazz. La rivincita dei gruppi spalla, per una volta sono loro i protagonisti attivi della scena.
Sei tappe alla scoperta di diverse realtà musicali, sei spaccati di suoni che danno l’idea della ricchezza dei gusti e della passione musicale degli under 20.
Le giornate prevedono l’incontro diretto tra gli artisti e gli studenti, e a seguire il live dell’artista, aperto da un gruppo emergente delle scuole.
Gli appuntamenti sono al Barrio’s presso il Teatro Edi, via Barona ang. Via Boffalora, Milano.

Leggi tutto »

27 Marzo riapre il Bitte

riapriamowebMentre la lista di locali e centri sociali costretti a chiudere dalle autorità si allunga sempre più (Sottomarino Giallo, Pergola, Plastic sì Plastic no, Cox per fortuna rioccupato, forse Torchiera) ecco, inaspettata, una buona notizia: il Bitte è vivo, il Bitte riapre.

Il 27 Marzo a distanza di un anno, finalmente, ci sarà la festa di riapertura del conosciuto circolo arci, chiuso da tempo a causa di un blitz della polizia locale e per l’attuazione di una serie di lavori per renderlo a norma in ambito di sicurezza. Il locale proporrà diversi tipi di serata: mostre, incontri, rassegne cinematografiche, live dj set, party, sempre all’insegna di quella cultura un po’ underground che caratterizza e fa amare il circolo.

Ma, come dicono gli amici di Zero, silenzio però, non diciamolo troppo in giro, chiudiamoci dentro senza alzare il volume all’eccesso e non divertiamoci così tanto, ché a qualcuno potrebbe dar fastidio.

Leggi tutto »

Rissa tra cinesi in discoteca. Un morto. Il video.

parenthesisUn giovane di nazionalità cinese è morto nella notte a Milano, e altri 5 connazionali sono rimasti feriti. Una festa tra cinesi era in corso di svolgimento in una discoteca nella zona sud della città.

Improvvisamente è scoppiata una rissa a colpi di machete. E’ accaduto verso l’ora di chiusura, poco prima dell’1.30 in via Gargano nel club Parentheis. Sul posto sono intervenuti i carabinieri.

Un omicidio che ha tutta l’apparenza di una spedizione punitiva. Secondo le prime testimoniane rese alle forze dell’ordine, infatti, ad agire è stato un gruppo consistente di aggressori, forse una decina di persone, probabilmente un’intera banda. “Sono entrati alla spicciolata e subito si sono messi a colpire come furie”, ha riferito più d’uno del centinaio di giovani, tutti di età compresa tra i 20 e i 25 anni, che in quel momento si trovavano nel locale. I carabinieri del Nucleo operativo, dalle prime ore di oggi, ne hanno sentiti a decine nella caserma di via Moscova.

Leggi tutto »

Evento Actimel a Milano

ActimelDonna01Siamo stati inviati, presso il postmoderno Nhow di Milano, all’incontro organizzato attorno ad uno dei prodotti di punta di Danone, Actimel, alimento probiotico da utilizzare per rafforzare le difese naturali del proprio organismo.

All’evento eravamo presenti noi giornalisti e il cast scientifico della Danone. Unica nota stonata un medico, forse troppo coinvolto nell’azienda, che tesseva le lodi del prodotto.

Ma cos’è Actimel? All’interno della simpatica bottiglietta è contenuto del latte , semplicemente del latte fermentato con gli stessi batteri utilizzati per la fermentazione dello yogurt , ossia il lactobacillus bulgaricus e lo streptococcus termophilus con in più il lactobacillus casei immunitass. Quest’ultimo batterio fa la differenza.
Fa la differenza sia perché è il responsabile dell’azione principale dell’Actimel a livello di difese immunitarie, sia perché è l’elemento che lo contraddistingue da un comune yogurt.
Innanzi tutto non siamo di fronte ad uno yogurt da bere, ma ad una bevanda a base di latte, come viene correttamente dichiarato sulla confezione (la scritta yogurt infatti non appare da nessuna parte)!!!
Questa bevanda è molto utile per rafforzare le nostre difese immunitarie, che si indeboliscono per tantissimi motivi, legati alla vita quotidiana, come il lavoro, lo studio, lo stress, o malattie (influenza in questo periodo a d esempio). Il lactobacillus casei immunitass agisce prevenendo gli attacchi degli altri batteri dannosi e patogeni per l’organismo. In pratica la sua presenza è sgradita ad altri batteri!
Inizialmente pensavo che il lactobacillus casei immunitass non arrivasse vivo e attivo fino all’intestino, perché temevo che fosse distrutto dall’ambiente troppo acido dello stomaco , per cui distrutto dall’azione dei succhi gastrici, mentre invece è stato dimostrato che il 70 % di essi sopravvive al pH così basso , arrivando integro, quindi attivo nell’intestino e capace di svolgere le sue positive funzioni.

Leggi tutto »

Donna. Mostra fotografica al Boh Cafè

Locandina_DONNA_jpgL’associazione creativa StatArt organizza una nuova mostra collettiva di opere grafiche e fotografiche, il cui tema conduttore è la rappresentazione dell’universo femminile, in tutte le sue sfaccettature. “DONNA” sarà in esposizione al Boh!? Cafè di Milano per un mese, dal 25 febbraio al 25 marzo.

“La donna che non ha un dono di un sorriso, che non ha una carezza sulla pelle, che non conosce la dolcezza, che in silenzio subisce violenza, che non può sciogliersi i capelli al vento, ma anche la donna che abbraccia con amore, che illumina l’anima, che parla dentro e oltre lo sguardo, che sorride con i colori dell’arcobaleno e che da energia alla libertà della vita…” (Tratto da un testo di M. Luongo)

Come sempre StatArt raccoglie, seleziona e dà visibilità alle opere di giovani di talento, che tentano di emergere nel difficile mondo dell’arte contemporanea. Per la nuova mostra sono in esposizione 12 opere di altrettanti artisti che, giocando con simili limiti di tecnica e di dimensioni, mettono a confronto le loro personali idee e le loro differenti sensibilità, per comporre una galleria di immagini tutte al femminile.

Leggi tutto »

The Pluck Show al Teatro Libero di Milano

Una proposta per uno spettacolo virtuoso, divertente ed artisticamente interessante?
Quello che sarà in scena al Teatro Libero fino al prossimo 25 gennaio: The Pluck Show.

La presentazione mette senza dubbio un sacco di curiosità: “Cosa accade quando la grande musica cade nelle mani di idioti pieni di talento? Sentirete il trio d’archi musicalmente più provocatorio del mondo: i Pluck!”

Pluck è un gruppo di tre allegri musicisti che compete, mette in ridicolo, persuade e seduce a suo modo ogni tipo di musica, da Bach ai Beatles. Dalla vittoria del prestigioso Tap Water Award al Fringe Festival di Edimburgo del 2003, questi pazzi personaggi hanno stupito il pubblico in Gran Bretagna, Europa, Australia e Asia con la loro unica combinazione di commedia e eccellente abilità di musicisti.

Ora tocca a Milano divertirsi con la buffoneria melodica dei Pluck quando sfogano la musica in un clima di distruzione attraverso delle armonie.
Portate tutta la famiglia e divertitevi in una serata di totale imprevedibile incendio musicale!

Leggi tutto »

Milano, non si vedono più postini!

Da oltre un mese arriva un furgone dal centro di raccolta di via Ruggero Bonghi, scarica i cestoni di posta ovviamente non smistata e se ne va.

Tocca alla portinaia e agli oltre mille inquilini smistare, sistemare e recapitare la corrispondenza casella per casella.

I postini che sono stati “tagliati” da settembre sarebbero 200.

Ma se i pensionati di via Rimini non fossero così solidali e non si prendessero l’incombenza di fungere da postini, che guaio reale sarebbe?

E le bollette mai arrivate che quindi non saranno pagate, con tutti i disservizi che ne seguiranno?

Le situazioni più gravi sono state segnalate nella zona di Lorenteggio, Giambellino e Ticinese, ma si segnalano grosse mancanze anche nella zona Gratosoglio.

E’ il caso di dirlo:oggi come oggi, meglio inviare una mail!

Si allaga Famagosta, metrò bloccata

Si è allagata nelle prime ore del mattino la stazione di Famagosta, linea 2 della metropolitana. E i treni sono rimasti fermi, sostituiti da autobus navetta per trasportare i passeggeri esasperati dall’ennesimo inconveniente sui mezzi pubblici milanesi. Le cause inizialmente non si sapevano tanto che l’Atm aveva parlato di “cause esterne”. Poi si è scoperto che si erano rotti i tubi di un cantiere vicino, con la conseguenza di provocare l’allagamento. Fatto sta che la situazione a Famagosta ha significato il blocco di altre due stazioni della medesima linea: quelle di Abbiategrasso e di Romolo. LA circolazione dei treni nelle tre stazioni ha potuto riprendere alle 15 del pomeriggio.