Arriva a Milano lo spettacolo dei Kataklò

Kataklò

Kataklò

I kataklò sono una delle compagnie di danza internazionale più apprezzate e che vengono seguite sia dagli amanti del balletto sia da chi preferisce seguire lo sport proprio perchè sono formati da atleti di livello olimpionico e ora arriveranno anche a Milano per il loro spettacolo che prenderà il titolo di “Love Machine” e per cui la prima nazionale è in programma il prossimo 4 novembre presso il Teatro Nazionale di Milano.

Lo spettacolo è stato organizzato per mettere in atto un omaggio al grande talento di un artista poliedrico e straordinario come Leonardo Da Vinci e sarà possibile vederlo nel capoluogo lombardo fino al prossimo 14 novembre dal martedì al sabato alle 21 e in una replica pomeridiana prevista per la domenica alle 16, in cui si spera di replicare il successo che c’è stato quest’estate sul palco di Edimburgo. Le coreografie che saranno visibili nel corso dell’evento sono state realizzate dalla fondatrice della compagnia, Giulia Straccioli, ma niente verrà lasciato al caso perchè si è cercato di curare tutti i dettagli possibili e l’armonia che caratterizza il corpo umano e di cui l’artista toscano si era fatto promotore.

Le musiche, invece, cercheranno di dare un’atmosfera tipica di un’altra epoca e proprio per questo saranno un insieme di etnico e digitale, particolarmente adatti per esaltare i movimenti dei danzatori. Lo spettacolo sarà comunque il più possibile variegato perchè gli otto danzatori che compongono la compagnia saranno impegnati sia in balli di gruppo sia in assoli e si spera quindi che anche il pubblico potrà essere affascinato da questo fluttuarsi di movimenti che sono stati confezionati per realizzare una perfetta fusione di fantasia e realtà. Gli spettatori che si presenteranno al teatro avranno inoltre la possibilità presso il foyer di visitare la mostra fotografica dal titolo “Love Machine – Il backstage”, che ha visto il contributo dei più importanti fotografi mondiali che nel corso del tempo hanno fotografato la compagnia.

Immagine tratta dal sito www.radiogold.it

Bookmark and Share

Articoli simili

Comments are closed.